Dettagli - Eco-Car Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Dettagli

Eco-Guida
 

ECO Guida con Eco-Car

1.  Avvio e messa in moto:
Avviare il motore senza premere sull'acceleratore. Nei motori a benzina partire subito dopo l'avviamento.  Nei motori diesel, attendere alcuni secondi prima di avviare la 1ª marcia.

2. Prima marcia:
Usare solo per l'inizio della marcia, passare alla 2ª entro 2 secondi o 6 metri.

3. Velocità e cambio marcia:
A seconda della velocità:
2ª marcia entro 2 secondi o 6 metri;
3ª marcia a partire da 30 km/h;
4ª marcia a  partire da 40 km/h;
5ª marcia al di sopra di circa 50 km/h.
Accelerare solo dopo aver effettuato il cambio di marcia.

4. L’utilizzo delle marce:
Guidare il più possibile con le marce alte e bassi regimi. In città, quando vi sarà possibile, utilizzare la 4ª e la 5ª marcia.  La macchina consuma meno con le lunghe marce e basso regime.
Ad esempio, un motore di un'auto di piccole dimensioni (1,2 litri), viaggiando ad una velocità di:
60 km/h in 3ª marcia consuma 7,1 litri di benzina;
60 km/h in 4ª marcia consuma 6,3 litri di benzina (11% in meno);
60 km/h in 5ª marcia consuma 6,0 litri di benzina (15% in meno).

5. Addio alle marce pari:
Il veicolo può circolare comodamente in 5ª già a 50 km/h e senza strattoni. Potete circolare senza usare le marce pari e recuperare in 3ª quasi da fermo. D’ora in poi la vostra guida sarà : 1ª, 3ª e 5ª  e viceversa.

6. Velocità della circolazione:

Mantenere la velocità il più uniforme possibile, evitando brusche frenate, forti accelerazioni e cambi di marcia inutili.
Dovete moderare il consumo del carburante che aumenta al quadrato con la velocità. Un aumento di velocità del 20% (ad esempio, andare da 100 a 120 km/h), comporta un incremento del 44% dei consumi (da 8l/100km si passa a 11.5 l/100km).

7. Decelerazione:
Frenare sempre in maniera lieve, senza scalare le marce. Ridurre la marcia il più tardi possibile facendo particolare attenzione alle marce basse.

8. Fermate:
E’ necessario spegnere il motore durante una prolungata sosta di oltre 60 secondi.

9. Anticipazione:
Guidare sempre con uno spazio adeguato ed un ampio campo visivo in modo da poter vedere 2 o 3 mezzi davanti a voi.  E’ conveniente anticipare le manovre.

10. Sicurezza:
Nella maggior parte dei casi, se si applicano le regole di Eco-Guida si contribuisce ad aumentare la sicurezza in strada. Ma ovviamente ci sono anche situazioni che richiedono l'adozione di azioni specifiche in modo che la sicurezza non venga compromessa.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu